banner logo
banner logo
 > NEWS

Al CRA, delegazione USA per la genetica dell'ape italiana

 

Il 25 giugno sono stati in visita al CRA-API di Bologna, Susan Cobey e Walter S. Sheppard, apidologi ed esperti di genetica statunitensi, per confrontarsi con gli allevatori italiani di api regine di ligustica, una delle razze di api più pregiate del mondo.

Gli USA si stanno confrontando con la scarsa variabilità genetica delle loro api, dovuta ad una restrizione delle importazioni di api dall'Europa causata soprattutto dalla paura di introdurre sul suolo americano l'acaro parassita Acarapis woodi (arrivato in ogni caso a metà degli anni '80).

Gli scienziati della Università della California (UC Davis) della Washington State University (WSU)  e gli allevatori della California Bee Breeders' Association stanno lavorando insieme per sviluppare e testare nuovi protocolli per lo scambio internazionale di germoplasma di api e per incorporare così anche materiale importato negli stock statunitensi dedicati all'allevamento. 

La delegazione USA, guidata da Cobey (UC Davis, nella foto) e Sheppard (WSU) ha lo scopo, oltre a prelevare del germoplasma, di incontrare gli allevatori dell'Albo nazionale allevatori di api regine.

18/05/2012

Valle d'Aosta Piemonte Lombardia Trentino - Alto Adige Estero Friuli - Venezia Giulia Veneto Emilia-Romagna Toscana Liguria Marche Umbria Abruzzo Lazio Campania Basilicata Calabria Sicilia Sardegna Puglia Puglia Puglia