banner logo
banner logo
 > RIFORMA CRA: l'Unità di apicoltura e bachicoltura verrà inglobata in un Centro con altre competenze

RIFORMA CRA: l'Unità di apicoltura e bachicoltura verrà inglobata in un Centro con altre competenze L’11 Giugno 2014, il Consiglio d'amministrazione del CRA ha licenziato il progetto di riforma dell'Ente e l’ha inoltrato al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.   A pagina 50 del documento, è indicato l'accorpamento della nostra Unità di ricerca in un unico Centro facente capo all'attuale CRA-PAV (Centro di ricerca per la patologia vegetale) di Roma e ridenominato Centro di ricerca per la patologia vegetale, l'entomologia e l'apicoltura. "Se la riforma verrà attuata così come è stata descritta, l'apicoltura e la bachicoltura probabilmente perderanno l'attuale indipendenza, sia di tipo amministrativo sia di tipo gestionale e scientifico – ha commentato Marco Lodesani, direttore incaricato del CRA-API - avendo, appunto, il Centro un'unica direzione e con sedi operative diffuse sul territorio, fra cui quella di Bologna che viene incorporata nel Centro, anche se fisicamente rimarrà in via di Saliceto."

:: Link Progetto Riforma CRA

17/07/2014

Valle d'Aosta Piemonte Lombardia Trentino - Alto Adige Estero Friuli - Venezia Giulia Veneto Emilia-Romagna Toscana Liguria Marche Umbria Abruzzo Lazio Campania Basilicata Calabria Sicilia Sardegna Puglia Puglia Puglia