banner logo
banner logo
 > BEEXPO a Milano

Biodiversità e funzione degli impollinatori: la tutela del patrimonio apistico mondiale e lo sviluppo di un’apicoltura sostenibile.

In occasione di Expo Milano 2015, la Direzione Generale per la Cooperazione allo sviluppo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con L’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, ha organizzato il 16 giugno a Milano una giornata scientifico divulgativa e di incontri internazionali dedicata ai temi del patrimonio apistico mondiale, dell’apicoltura sostenibile e dell’importanza della funzione impollinatrice delle api nel mantenimento della biodiversità agroalimentare.

Partner dell'iniziativa sono il CRA-API, la FAO, lo Istituto agronomico per l'oltremare (IAO), oltre alla Federazione degli apicoltori italiani (FAI), Apimondia e FelcosUmbria.

La giornata si è proposta di aggiornare e approfondire il dibattito attorno al tema dell'apicoltura sostenibile e di evidenziarne la centralità in relazione ai rischi ambientali connessi alla perdita delle colonie di api.

In tale direzione c'è stata una tavola rotonda internazionale del pomeriggio che vedrà la partecipazione del Ministero delle politiche agricole e forestali e di rappresentanti delle controparti di alcuni paesi europei ed extraeuropei, impegnati a delineare possibili linee guida per le politiche del settore.


Dove: Milano, Palazzo Castiglioni (Corso Venezia, 47)

Quando: 16 giugno 2015, 9:00 – 17:30

 

PROGRAMMA

09:00 – 10:00 Apertura dei lavori e saluti istituzionali

Giampaolo Cantini / Cristiano Maggipinto, Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
Roberto Reali, Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)
Giuseppe Novelli, Rettore dell’Università di Roma “Tor Vergata”
Antonella Canini, Università di Roma “Tor Vergata”
Etienne Bruneau, Eropean Union Copa-Cogea, Apimondia
Stefano Dal Colle, Apicoltori in Veneto (Apat)

10:00 – 11:15 Biodiversità, ambiente e sostenibilità

Moderatore: Koos Biesmeijer, Naturalis Biodiversity Center

Antonella Canini, Università di Roma “Tor Vergata”
Agnes Rortais, Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA)
Marco Lodesani, Unità di ricerca di apicoltura e bachicoltura del CRA di Bologna
Franco Mutinelli, Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Marina Faccioli, Università di Roma “Tor Vergata”

11:15 – 11:45 Honey Break. Degustazione dei mieli del mondo a cura del CRA-API di Bologna


11:45 – 13:30 Cooperazione, sicurezza alimentare, nutrizione

Moderatore: Antonella Canini, Università di Roma “Tor Vergata”

Nadine Azzu, Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO)
Riccardo Jannoni Sebastianini, Apimondia
Nicola Bradbear, Bees for Development
Martin S. Sobze, Pipad
Lucia Maddoli, Felcos Umbria – Apimed
Giuseppe Rotilio, Università di Roma “Tor Vergata”
Laura Di Renzo, Università di Roma “Tor Vergata”

13:30 – 14:30 Pausa

14:30 – 16:30 Strategie e pratiche locali e nazionali, proposte per la definizione di linee guida per un’apicoltura sostenibile e per la salvaguardia del patrimonio apistico mondiale

Moderatore: Raffaele Cirone, Federazione Apicoltori Italiani (FAI)

Tavola rotonda con ospiti internazionali e alti rappresentanti dei Ministeri Agricoli di Italia (Andrea Olivero, Vice Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali), Libano (Akram Chehayeb, Ministro dell’Agricoltura), Tunisia (Saad Seddik, Ministro dell’Agricoltura, delle risorse idriche e della pesca), Burkina Faso (Dasmané Traore, direttore della promozione delle filiere animali del Ministero delle risorse Animali), Stati Uniti (Dennis van Engelsdorp, Università del Maryland), Nuova Zelanda (Howard Pharo, direzione degli animali e dei prodotti di origine animale del Ministero delle risorse primarie), Australia (Dave Alden, Rural Industries Research and Development Corporation), Brasile (Jose Luiz Ravagnani Vargas, dipartimento per l’ispezione di prodotti di origine animale, Ministero dell’Agricoltura).

16:30 – 17:30 Conclusioni

 

 

28/05/2015

Valle d'Aosta Piemonte Lombardia Trentino - Alto Adige Estero Friuli - Venezia Giulia Veneto Emilia-Romagna Toscana Liguria Marche Umbria Abruzzo Lazio Campania Basilicata Calabria Sicilia Sardegna Puglia Puglia Puglia